domenica 27 ottobre 2013

We Love Nail Lacquer – 6° puntata [Nails]

Ciao a tutti. E’ passato un bel po’ dall’ ultima puntata, ma finalmente ce l’ho fatta. Sono riuscita a mettere uno smalto. Magari alcuni di voi penseranno che durante questo periodo di assenza, io abbia utilizzato qualche colore particolare. E invece no. E’ dal 31 agosto, ovvero da quando ho postato la 5° puntata di We Love Nail Lacquer che non indosso uno smalto.
La crisi d’astinenza ha raggiunto livelli altissimi da Scala Mercalli.
Perciò ieri sera mi sono dedicata completamente alle mie unghiette e ho applicato uno degli smalti che più adoro.

Prima di tutto,facciamo una bella foto.





Avrei preferito, come al solito, la luce naturale, ma purtroppo oggi non c’è stato il sole spaccapietre di ieri. Comunque spero che, nonostante la luce artificiale, possiate apprezzare e fidarvi sul fatto che il colore è davvero così come lo vedete.

Penso avrete capito tutti che si tratta di uno smalto Kiko (ma va? ^_^) . Il numero è il 347 ed è un bellissimo verde scuro. Lo trovo adattissimo per la stagione autunnale e ha una pigmentazione altissima. Come sempre ho applicato una base (la solita di cui recentemente vi ho postato la review. Vi lascio QUI il link qualora vi interessi),dopodiché  ho applicato una passata di 347 e come top coat la base trasparente di cui vi parlavo prima.

Ed ora, le solite piccole info che a noi piacciono tanto.

Quantità: 11ml
Scadenza: 36m
Prezzo: 2.90€
Reperibilità: tutti i negozi Kiko

In attesa della prossima review,spero che questa nuova puntata di We Love Nail Lacquer vi sia piaciuta. Spero di non far passare tanto tempo fino alla prossima puntata non solo per il blog, ma anche per me,dal momento che la manicure è una piccola coccola che ogni tanto adoro concedermi senza però che trascorrano quasi due mesi.
Vi mando un grosso bacio.
Alla prossima

BlackCherry


domenica 20 ottobre 2013

Superheroes Essence [Essence Limited Edition]



Buongiorno a tutti. Oggi vorrei presentarvi la collezione Superheroes di Essence. La collezione è tutta dedicata alla Nail Art e sarà disponibile dal mese di novembre. L’unica pecca è che, a quanto pare, non arriverà qui in Italia. Noi però vogliamo presentarvela lo stesso qualora abbiate in programma un viaggio all’estero. E comunque non si sa mai come possano andare le cose. Può sempre succedere che le cose cambino e che, incredibilmente, la collezione appaia negli stand Essence italiani.
D'altronde la speranza è l’ultima a morire. 
Ma vediamo i prodotti nel dettaglio.





Thermo Effect



Si tratta di uno smalto termo-iridescente che reagisce ai cambi di temperatura e varia da rosa chiaro a scuro e viceversa. Disponibile nella colorazione 01 fantastic girl.













Sand Effect

Da quello che ho potuto capire è uno smalto che crea sulle unghie un effetto sabbia quindi è molto simile agli smalti Sugar Mat di Kiko. Disponibile nella tonalità 02 the incredible.












Oil Slick Effect

Uno smalto camaleontico. Il colore delle vostre unghie cambierà e brillerà in tutte le sfumature del blu a seconda di come la luce cadrà e si rifletterà su di esse. Colorazione 03 girl power.












Holo Effect

Uno smalto argento, super scintillante che grazie all’effetto olografico, farà brillare le vostre unghie. Colorazione 04 Super man.












Like liquid gold

Goldfinger! Ebbene si,il sito Essence utilizza proprio uno dei film più famosi di 007 per definire questo smalto contenente particelle dorate che impreziosiscono le unghie regalando loro un finish metallico di oro liquido. Colorazione:05 wow!Man!













Galaxy Flakes 

Un top coat con coriandoli e microglitter luccicanti sui toni del fucsia. Colorazione: 06 the awesome!












Nails Effect

Tre diverse varianti per creare un effetto tridimensionale veramente scintillante. Colorazioni: 01 super man (argento);
02 fantastic girl (fucsia); 03 the incredible (turchese).















Nail Brush

Uno strumento professionale ideato per l’applicazione dei vari Nails Effect.  Un vero must – have.














Sticker Nail Art

Stravaganti adesivi per nail arti disponibili in due diverse varianti :
01 be my hero! – 02 rescue me!















Nail polish remover

Questo solvente dalla texture in gel rimuove velocemente non solo i colori più intensi ma anche decorazioni e glitter senza lasciare residui.












Pochette

Pratica e scintillante pochette verde per portare con sè i propri prodotti preferiti.









Questi sono tutti i prodotti della collezione.
Personalmente li trovo molto carini soprattutto perché, nonostante il limitato tempo libero, mi piace molto dedicare particolare attenzione alle unghie con colorazioni e prodotti nuovi. Come ho già detto,la collezione molto probabilmente non vedrà mai gli stand italiani di Essence. Ma lo ripeto: LA SPERANZA E’ L’ULTIMA A MORIRE. Mi auguro che sperare serva a qualcosa.
Vi abbraccio e spero che questa review vi sia piaciuta e vi sia stata utile.


BlackCherry

sabato 19 ottobre 2013

Ready-to-Go Art Patch Nail Lacquer [Nails]

Prodotto: Smalto adesivo
Costo: € 5,90
Marca: Kiko         
Contenuto: 2 strisce con 8 adesivi ciascuna di diverse dimensioni (totale 16 adesivi), striscia di adesivo color argento per chiudere la confezione dopo l’utilizzo (di questo ne parliamo in seguito), istruzioni per l’uso.

 
Il contenuto "magico" della confezione

Sono sempre stata abbastanza scettica su questa tipologia di prodotto, sarà che mi piace particolarmente prendermi un po’ di tempo e dedicarmi alla manicure: stendere la base, stendere il colore dopo una sofferta scelta e infine stendere il top coat per far durare a lungo il mio lavoro. Sarà che la curiosità è donna, sarà anche che i primi adesivi che vidi furono di Sephora, una marca non proprio economica. Mi sembrava una pessima idea spendere circa 10 euro per degli adesivi che, fatto il loro tempo, avrei dovuto buttare.
Certo, con Kiko arriviamo a circa 6 euro di prodotto ma Kiko ha dalla sua il vantaggio di fare spesso offerte vantaggiose per le nostre tasche.

L’utilizzo di questo prodotto è molto semplice: scegliere la grandezza dell’adesivo e rimuovere le due pellicole per liberare lo smalto adesivo da attaccare sull’unghia. E’ molto semplice l’applicazione e vi raccomando di non sbagliare dato che non c’è modo di sollevare lo smalto per riapplicarlo. Ma anche se avete la manualità di un’impedita, come la sottoscritta, l’applicazione non è affatto difficile.
Per rimuovere l’eccesso basta premere col polpastrello lo smalto per farlo aderire bene all’unghia e piegare l’adesivo alla fine dell’unghia. Limare e io ho usato anche una pinzetta per sopracciglia per rimuovere gli eccessi ai lati.
Ovviamente alcuni adesivi potrebbero non esservi affatto utili: a questo serve l’adesivo argentato all’interno della confezione: una volta aperto il contenitore con dentro gli adesivi, quelli inutilizzati potrebbero seccarsi e rovinarsi.
Per rimuovere il prodotto basta del solvente per unghie e cotone. Il video di Kiko la fa molto facile sulla sua completa rimozione: io ho faticato un bel po’ per rimuovere completamente il prodotto e i residui che mi ha lasciato.

Vi consiglio questo prodotto? Assolutamente si. E’ molto facile ed è consigliato per quelle volte in cui avete bisogno di una manicure d’effetto, curata e senza sbavature ma non avete molto tempo per base, smalto e top coat. Questi adesivi non necessitano né di base né di top coat, la mia prima applicazione è durata circa 5 giorni prima di iniziare a rovinarsi. Personalmente non ho nemmeno usato, per scrupolo, una base sopra e sotto l’adesivo.

Chiedo venia per la risoluzione pessima delle foto e della resa delle mie mani. *coff coff*


Unica pecca. Le poche colorazioni e fantasie.
Di questo prodotto esistono due versioni: la prima con fantasie (sono 5 fantasie di cui una molto simile a quella a quadri di Sephora), la seconda invece che comprende un solo colore (Apple Red) ed è uno smalto rosso più portabile. Ne esisteva anche una terza (che non vedo sul sito ma che ho visto qualche volta nei negozi) ed erano smalti con colori più accesi e fluo. La scelta che offre Kiko non è molto varia ed è per questo che spero in futuro facciano fantasie più carine e più colorazioni per avere lo smalto perfetto in poche e semplici mosse.

 Vi lascio al video Kiko:



L8D

venerdì 18 ottobre 2013

Happy Holidays Essence [Essence Limited Edition]




Sul sito tedesco di Essence è comparsa la nuova collezione di Natale “Happy Holidays”. Ovviamente come è nostra consuetudine andiamo a vedere nel dettaglio i prodotti che vedremo (cavallette permettendo) negli stand Essence:

-Metallic Eyeshadow. Ombretto di tre colorazioni, bronzo, verde e fucsia/viola. Dal sito il prodotto viene presentato come un ombretto metallizzato, molto pigmentato e super scrivente.
I colori sono: 01 sugar plum fairy, 02 santa, baby! 03 light up the tree!



-False Lashes. Ciglia finte impreziosite con brillantini color oro, per ciglia d’effetto.



-Tinted Lip Balm. Leggendo la descrizione il prodotto non sembrerebbe una tinta per labbra ma un semplice lip balm per donare un po’ di colore alle labbra e allo stesso tempo renderle morbide. Poco chiara è la colorazione. Daranno un effetto leggero del “si vede/non si vede” o saranno qualcosa di più intenso? Ai posteri l’ardua sentenza.
Colorazioni: 01 run, run rudolph! und 02 sugar plum fairy.



-Blush Stick. Oramai dilaga la moda del blush cremoso in stick. Dalla descrizione viene presentato come un prodotto facile da stendere anche con le dita per donare colore all’incarnato.
Colorazioni: 01 run, run rudolph! und 02 sugar plum fairy.



-Colour Nail Polish. Smalti doppi formati da un colore matt e coprente, l’altro invece glitterato. Si possono usare sia separatamente sia unirli usando il colore coprente come base e arricchendolo con i glitter.
Colorazioni: 01 joy to the world!, 02 run, run rudolph!, 03 light up the tree! und 04 sugar plum fairy.



-Snow Flake Topper. Forse il prodotto più curioso della collezione. Dalla descrizione sembra un top coat per creare l’effetto “Fiocco di neve”, ma ammetto che sia poco chiara in merito.



-Nail Sweets. Box contenente alcuni adesivi e decorazioni da usare per manicure a tema e perfettamente natalizie.



-Hair Tie. Semplici elastici con due decorazioni a forma di sfera color argento.



Ammetto la mia totale delusione in merito a questa collezione: mi aspettavo qualcosa di più avendo già visto le precedenti collezioni natalizie che sono state realizzate da Essence. I nomi dei prodotti sono molto carini e a tema con il natale, ma nessuno dei prodotti ha catturato l’attenzione anche se forse, come ho scritto, il prodotto più curioso è proprio il top coat effetto “Snow Flake”.
Comunque sia la collezione la potete trovare sul sito tedesco di Essence. La vedremo anche noi in Italia o sarà solo una esclusiva della Germania? Vedremo a Novembre/Dicembre.

Fonte: Clicca qui!


L8D

mercoledì 16 ottobre 2013

Feathers & Pearls Catrice [Catrice Limited Edition]

Buonasera a tutti, oggi vorrei mostrarvi in anteprima la collezione, in edizione limitata, Feathers & Pearls di Catrice.
Disponibile da metà novembre fino a dicembre, la collezione ripercorre l’epoca del burlesque, degli eccessi, degli abiti pieni di paillettes, glitter e decorazioni di piume.
Ogni prodotto offre riflessi mozzafiato per occhi, labbra e unghie.
Ma vediamo bene i prodotti nel dettaglio.


Eye Palette



Iniziamo subito con il pezzo forte della collezione. Dico solo che Lady8Dark ed io ne siamo già innamorate.
Una palette formata da cinque ombretti dalla texture morbida e un eyeliner. La palette permette di creare sia look semplici che drammatici. In dotazione vi è anche un doppio applicatore.


Clear Brown Fixing Pen





Per fissare al meglio le sopraciglia,Catrice offre questa comodissima penna retraibile, dalla texture trasparente, semplice e comodissima da portare sempre con sé.

Lashes for Gold



Le ciglia finte non potevano davvero mancare in questa collezione e queste sono davvero stravaganti: nere come la notte più buia ed impreziosite da sottili applicazioni dorate.

Lash & Eye Sparkling Gel



La texture trasparente di questo gel imposta affascinanti riflessi sulle vostre ciglia o all’angolo interno dell’occhio.
Il tocco in più per rendere lo sguardo ancora più luminoso.

Roaring Lip Colour




Tre tonalità diverse tra loro ma tutte estremamente eleganti dal finish semi-opaco che assicurano un favoloso look anni ’20.

C01 Charleston’s Fam (rosa)
C02 Roaring Red (rosso aranciato)
C03 Josephine’s Joy (un rosso spettacolare che ha già conquistato sia me che Lady8Dark)

Ultimate Nail Lacquer



Gli smalti sono perfettamente combinati sia con gli ombretti, che con i rossetti che vi ho precedentemente mostrato. Sono cinque splendidi colori:

C01 Flapper Style (argento)
C02 Golden Twenties (oro)
C03 Charleston’s Fa (fuxia)
C04 Roaring Red (rosso)
C05 Running Wild (nero glitterato. Quest’ultimo mi piace davvero tanto. Spero tanto di non restarne delusa.)

Nail Sequins




Queste eleganti paillettes uniscono la stravaganza degli anni ’20 con il trend del momento: il 3D.
Le paillettes devono essere applicate sull’unghia quando lo smalto è ancora fresco. E’ possibile farlo in due modi: o posizionate le decorazioni secondo un ordine preciso, se volete un look particolare, oppure potete inserire l’unghia nella jar fino a quando questa non è totalmente ricoperta di paillettes. In quest’ultimo caso l’effetto 3D è molto più d’effetto. Per rimuoverle basterà usare un semplicissimo solvente per unghie.

Disponibile in due tonalità:
C01 Golden Twenties (oro)
C02 Running Wild (nero)


Questi sono tutti I prodotti della collezione. Personalmente la trovo davvero molto bella e soprattutto indicata per le feste che si fanno sempre più vicine.
Mi auguro di esservi stata utile. Un abbraccio.



BlackCherry

domenica 13 ottobre 2013

Review Oxygen Plus - Gel detergente, energizzante, con Revitalin BT ed estratto di Mora artica Bottega Verde [Skin Care]



Salve a tutti, oggi vorrei parlarvi di un gel detergente Bottega Verde: si tratta dell’Oxygel Plus.

Prima di dirvi cosa ne penso vi lascio qualche info direttamente dal sito BV.


Un gel piacevole ed energizzante per la detersione quotidiana del viso. Oltre ad assicurare alla pelle una profonda pulizia che elimina con un semplice gesto impurità e tracce di trucco, regala al viso un aspetto visibilmente più fresco e luminoso grazie ad un pool di attivi dalle sorprendenti attività rigeneranti. Revitalin® BT, fattore rivitalizzante e ossigenante, stimola la respirazione cellulare accelerando i naturali processi di riparazione della pelle; l'estratto di Mora artica, ricco di vitamine, svolge attività detossinante e protettiva. Giorno dopo giorno la pelle perfettamente detersa e libera ritrova il suo naturale splendore.


Pelle: a tutti i tipi di pelle 
Azioni: detergente, illuminante, anti age 
Zona d'applicazione: viso 
Caratteristiche: gel arricchito con Revitali(R) BT, estratto di mora artica, estratto di stella alpina 
Principi Attivi: Edelweiss ©, Mora Artica, Revitalin® BT 
Modo d'uso: massaggiare mattina e sera sul viso inumidito, eliminare con acqua tiepida. 
A chi si consiglia: a tutti coloro che vogliono prevenire i segni del tempo donando alla pelle una nuova luminosità 
Consistenza: gel 
Profumo: Nota testa: agrumata/fruttata; Nota corpo: bouquet fiorito; Nota coda: legnoso/ambrato/muschiato 

 

Quantità: 200ml

Scadenza: 12m

Prezzo: 16.99€

Reperibilità: tutti i negozi BV

 

Ingredienti: Aqua, Decyl Glucoside, Propylene Glycol, Acrylates Copolymer, Rubus Chamaemorus Fruit Extract, Leontopodium Alpinum Extract*, Phenoxyethanol, Sodium Hydroxide, Glycerin, Parfum, Imidazolidinyl Urea, Sodium Methylparaben, Disodium Edta, Glycoproteins, Butylphenyl Methylpropional, Sodium Benzotriazolyl, Butylphenol Sulfonate, Buteth-3, Hexyl Cinnamal, Tributyl Citrate.

 

Questo prodotto mi è stato dato in omaggio nella confezione da 200ml grazie ad una cartolina promozionale. Si può dire che in questo caso, Bottega Verde, mi abbia preceduta perché ero già intenzionata ad acquistare questo prodotto proprio per testarlo. In questo periodo sto utilizzando sempre più volentieri i gel detergenti e cerco sempre di provarne di nuovi.

Una confezione può durare anche due mesi, dipende ovviamente dall’uso che se ne fa. Io ad esempio utilizzo il gel solo di sera per rimuovere il trucco dal viso. Per chi è solito utilizzarlo sia mattina che sera il prodotto potrebbe durare un mese,max un mese e mezzo.

Non è necessario applicarne una dose eccessiva,proprio perché una minima quantità di prodotto forma una schiuma che pulisce perfettamente il viso.

Nonostante venga elencato un discreto numero di profumazioni che vanno dai frutti ai fiori e dal legno al muschio, io non ho  notato una profumazione così intensa. Anzi, se vogliamo dirla tutta, a me è sembrato un normalissimo profumo di sapone, ed è stato meglio così.

Ed ora parliamo dell’effetto post gel. Cosa significa? Significa che nonostante il gel rimuova perfettamente trucco, impurità e schifezze varie, non lascia una sensazione molto piacevole sul viso.

A quanto viene riportato sulla confezione, il gel sarebbe adatto a tutti i tipi di pelle. Secondo me non è affatto così perché oltre a lasciare la pelle del viso piuttosto rossa, lascia una lieve sensazione di “pelle che tira” che porta ad un leggero prurito. Per alleviare il fastidio utilizzavo una crema rinfrescante o un gel lenitivo. E tutto questo ve lo dice una che ha la pelle mista. Se avessi avuto una pelle secca o sensibile sarebbe stato molto peggio.

 

La mia esperienza con questo gel non è stata proprio positiva, come avete potuto leggere. Per quanto il prodotto non mi sia dispiaciuto nell'odore e nella sua azione struccante, la sensazione post utilizzo è qualcosa che porta il mio giudizio in negativo . Pertanto non lo ricomprerei.

 

Mi auguro che la review vi sia stata utile.

Un abbraccio.

 

BlackCherry


 

domenica 6 ottobre 2013

Jo Nesbo - Il Pettirosso [Book]



Buonsalve a tutti!
Scusate la latitanza in questi mesi ma purtroppo esami e *tanto altro* mi hanno tenuta lontana da questi lidi. Ringrazio sentitamente la mia collega e amica BlackCherry per avervi tenuto compagnia con recensioni truccose e ringrazio ovviamente tutti i lettori che hanno commentato apprezzando le nostre (sue in verità) recensioni. Per noi è davvero molto importante.
Anyway oggi torno con lo scrivere una recensione su un libro, letto qualche tempo fa ma che vorrei consigliarvi: il Pettirosso di Jo Nesbo. Appassionata dei tre racconti di Larsson che appartengono al ciclo Millenium, ho deciso di avvicinarmi ad un altro autore lasciando la Svezia e curiosando nella vicina Norvegia. Ed è curiosando che ho trovato il nome di questo autore di cui so molto poco riguardo alla vita ma che ho deciso di leggere e di capire nel suo stile e nella sua storia.
Il racconto “Il pettirosso” appartiene al ciclo che vede come protagonista il poliziotto Harry Hole.

La trama Ufficiale presa da Internet è questa:
Nel 1940, durante la Seconda Guerra Mondiale, un gruppo di giovani soldati norvegesi combatte a fianco dell'esercito tedesco alle porte di Leningrado. Sono gli "uomini del fronte". La battaglia li unisce, ma alla fine della guerra uno strano omicidio e una diserzione sfaldano il gruppo. Quando i sopravvissuti tornano in patria dopo mesi di freddo, di paura, di rabbia, trovano ad attenderli un'accusa di alto tradimento, la corte marziale e la prigione. Molti anni dopo, Harry Hole, poliziotto dell'antiterrorismo, un lupo solitario noto per il grilletto facile e un debole per l'alcol, nel corso di un'indagine su un possibile attentato terroristico ai danni dei reali di Norvegia ritrova sui monti attorno a Oslo i bossoli di un Märklin, un fucile di precisione tedesco di cui erano stati costruiti solo trecento esemplari. Insospettito dalla presenza di un'arma tanto insolita, Hole ne ripercorre le tracce, mentre, con l'avvicinarsi del Giorno dell'Indipendenza, la minaccia di un attentato diventa sempre più reale. Intanto, gli "uomini del fronte" cominciano a morire uno dopo l'altro, e Harry capisce che un passato di tradimenti e di vendette sta tornando a perseguitare i sopravvissuti.

Premessa: La premessa è doverosa per questa recensione. Sulla pagina di italiana di Wikipedia sono riportati 10 titoli che fanno parte del ciclo di Harry Hole. L’ultimo è ancora inedito in Italia ma quello che risalta all’occhio è vedere che i primi due non sono stati tradotti nella nostra lingua e sono disponibili in norvegese e in inglese. Questo potrebbe far pensare che mancando i primi due racconti ci siano delle informazioni che il lettore non ottiene così dettagliatamente perché riferiti ad altri libri, in realtà leggendo “Il pettirosso” non ho avuto questa sensazione cosa che invece ho provato, ma molto poco, leggendo il seguito “Nemesi” che ha un legame con un caso lasciato “sospeso” proprio nel Pettirosso.

Personaggi: Il protagonista del racconto è il poliziotto Harry Hole, un uomo che viene descritto come: “Il corpo atletico e agile suggeriva un'età intorno ai trent'anni. Ma gli occhi erano iniettati di sangue, con vistose occhiaie, e la sua carnagione pallida, con capillari sottili che affioravano un pò ovunque creando piccole chiazze rosse facevano pensare a un uomo di cinquant'anni.”. Harry Hole è un personaggio con un carattere difficile da gestire e da digerire per tutti i colleghi, unica amica e collega che riesce ad avere a che fare con lui è Ellen. I due migliori amici di Harry Hole sono le donne, con cui ha un rapporto tormentato, e l’alcol non preoccupandosi di essere andato qualche volta a lavoro ubriaco. Dimenticate il classico poliziotto mangia ciambelle, dimenticate anche il poliziotto ligio al dovere tutto pieno di regole e distintivo lucido sulla divisa.

Trama: All’inizio del libro Harry Hole ottiene una promozione: non la classica promozione per un merito, ma una promozione che puzza per evitare uno scandalo che potrebbe mettere in crisi i rapporti diplomatici tra USA e Norvegia. Ed è qui che parte la storia: tra le immense scartoffie che stanno sulla scrivania di Harry c’è la segnalazione del ritrovamento di quattro bossoli appartenenti ad un fucile Märklin, un fucile di precisione nonché arma letale.
Interrogativi su interrogativi e un intreccio nella trama che fa salti temporali dalla storia ai giorni nostri di Harry ed Ellen, al 1940 gli anni della seconda guerra mondiale che vede come protagonisti i giovani soldati Daniel Gudeson, Hallgrim Dale, Sindre Fauke, Edvard Mosken e Gudbrand. Un omicidio e la scomparsa di un uomo che si fa chiamare Urias.

Tematiche: Facendo continui riferimenti storici si può vedere come il libro vada nelle sue radici a toccare la storia della seconda guerra mondiale e, nello specifico, le vicende della Norvegia e di come moltissimi soldati vedevano la guerra e il fronte. La storia di questa epoca si riflette in quella ai giorni nostri, ambientata negli anni 2000 con il ritrovamento di bossoli, la scoperta di un fucile di precisione e la possibilità che qualcuno possa fare un attentato colpendo i punti importanti della città di Oslo. Il tema della guerra ritorna non solo nel passato ma anche nella visione di Harry Hole, in continua lotta con sé stesso e il suo lavoro, deciso a catturare la nuova minaccia che incombe tra le pagine del libro.
Oltre alla guerra si parla anche di corruzione e di personalità politiche tutt’altro che buone. Un mix che rende questo libro un thriller che però ha anche risvolti “romantici”: tra le pagine vengono intrecciate le storie di Helena/Urias e Harry/Rakael.

Stile: Ho trovato in alcuni punti lo stile un po’ lento da seguire, ma penso che il problema sia il dover rendere a livello di traduzione lo stile e il messaggio dell’autore. All’inizio può risultare difficile il continuo salto da un capitolo all’altro e da una data all’altra, ma proseguendo nella lettura ho notato la grande capacità dell’autore di riuscire a portare avanti due trame e due fili narrativi che ad un certo punto si intrecciano perfettamente influenzando il filo narrativo principale e gli eventi contemporanei.

Commento: Il mio commento e giudizio non può che essere positivo. E’ un libro che non sembra buttato a caso ma ogni dettaglio che viene presentato al lettore ha un suo perché e motivo. I dialoghi mettono curiosità di capire cosa si nasconda e soprattutto capire quale è la minaccia che deve combattere Harry. Ma il bello è capire il Chi, chi è dietro tutto questo? Perché?
Consigliatissimo.

Voto: 8/10

L8D

Review Latte Ricco Detergente - Linea Tripla Attiva Soft L’Oréal Paris [Skin Care]



Salve a tutti, oggi vorrei parlarvi di un latte detergente che ho avuto modo di provare negli ultimi mesi. Si tratta del Latte Ricco Detergente Perfezionatore di Pelle della linea Tripla Attiva Soft di L’Oréal Paris.
Il prodotto è indicato per le pelli secche e sensibili. Rimuove ogni traccia di trucco, anche waterproof, da viso e occhi in comfort ottimale. Oltre a rimuovere il trucco, rivela una pelle confortevole, setosa e sublime, morbida al tatto.
Utilizzo: Applicare mattina e sera su pelle asciutta con le dita o con l’aiuto di un batuffolo di cotone per rimuovere il trucco.

Info

Quantità: 200ml
Scadenza: 6m
Prezzo: poco più di 4€
Reperibilità: Supermercati, OVS

Ingredienti




Come ho già detto, ho utilizzato questo latte detergente per un paio di mesi, ossia il tempo che ho impiegato a svuotare la confezione.
E’ davvero soft come dice, quindi è perfetto per le pelli sensibili proprio perché non le aggredisce. Molto buono anche per gli occhi in quanto non provoca allergie o arrossamenti. Ha una gradevole profumazione e lascia sul viso una sensazione di morbidezza piacevolissima.

Per quanto riguarda la sua azione struccante se dovessi dire che rimuove completamente il trucco direi una bugia, perché sono convinta che un qualunque latte detergente non possa eliminare totalmente il trucco dal viso. Personalmente utilizzo il latte detergente quando rientro tardi la notte. La stanchezza a quell’ora è tale che vorrei buttarmi direttamente nel letto. Però non mi piace andare a dormire truccata anche perché non fa bene alla pelle.
Quindi utilizzo un latte detergente o delle salviette struccanti per rimuovere almeno un minimo di trucco.
Per quanto riguarda il viso, ammetto che rimuove una discreta parte di trucco.
Non posso dire altrettanto sul trucco degli occhi.
Innanzitutto  penso che per il trucco occhi sia più indicato uno struccante specifico e non un latte detergente.
Per quelle volte in cui mi sono servita di questo prodotto i risultati sono stati davvero deludenti. All’apparenza può sembrare che il trucco, anche quello waterproof, venga rimosso totalmente,ma non è così perché il mattino dopo ci si risveglia con due splendidi occhi da panda, cosa che con uno struccante occhi non mi succede.

Conclusione: è un prodotto che non ricomprerei per tutti i motivi di cui vi ho parlato.
Diciamo che se devo scegliere tra un latte detergente e le salviette struccanti preferisco quest’ultime perché indubbiamente mi danno dei risultati migliori.
Confesso che mi spiace dover rinunciare a questo latte detergente perché mi piace davvero tanto la morbidezza che lascia sul viso però, come ho già detto, non lo ricomprerei perché rimuove il trucco solo in apparenza.

Spero che la review vi sia piaciuta e vi sia stata utile.
Un abbraccio.

BlackCherry


mercoledì 2 ottobre 2013

Rocking Royals Catrice [Catrice Limited Edition]

Salve a tutti, eccomi qui con un’anteprima della collezione Rocking Royals di Catrice che vedremo nei mesi di novembre e dicembre. Incentrata su dei colori forti, la collezione punta su un look decisamente rock.

Ma vediamo tutti i prodotti:



Velvet Metal Eyeshadow






Quattro splendidi ombretti dalla texture morbida e dal finish metallico ed elegante. Disponibili nelle tonalità:


C01 Finally Crowned (oro)
C02 Ex Pistols (taupe)
C03 Royal Blue (blu elettrico)
C04 Emerald Queen (verde smeraldo)







Velvet Black Liner







Eyeliner liquido a lunga tenuta, dal colore nero matt che garantisce uno sguardo intenso.  

C01 Velvet Black










Velvet Matt Lip Colour








Rossetto dalla texture cremosa e dal finish matt disponibile in due tonalità che per le stagioni autunno e inverno,sono un vero must-have. Personalmente li trovo molto carini; spero che dal vivo non deludano.

C01 Pink Punk ( viola)
C02 Of Royal Blood (vinaccia)







Liplocking Base






Primer trasparente in stick da utilizzare prima dell’applicazione del rossetto. La base dovrebbe garantire una maggiore tenuta del rossetto e alcuna sbavatura del suddetto.
E’ un prodotto che mi interessa molto,soprattutto per il packaging semplice e pratico che consente di portarlo con sé in borsetta.






Scented Hightlighting Powder






Cipria ultra fine con dei riflessi perlescenti, da applicare su viso e corpo che risulta ancora più carina grazie anche alla gradevole profumazione.

C01 Rock It Science





Multi Colour Blush




In questa collezione è presente una sola tonalità di blush.
Personalmente mi ricorda molto uno dei blush presenti nella collezione Chic Chalet di Kiko dell’autunno 2011.

C01 Punk Up The Royals







Ultimate Nail Lacquer





Come ogni collezione Catrice,non possono mancare gli smalti. Disponibili in cinque tonalità di cui tre richiamano i colori degli ombretti.

C01 Ex Pistols (taupe)
C02 Pink Punk (viola -  coordinato con uno dei rossetti)
C03 Royal Blue (blu elettrico)
C04 Emerald Queen (verde smeraldo)
C05 Of Royal Blood (rosso)





Velvet Nail Powder






Per tutte quelle a cui piace avere l’effetto 3D sulle unghie, la collezione offre quest’unica tonalità.
Modo d’uso: applicare lo smalto. Cospargere immediatamente il prodotto sulle unghie. E’ consigliabile creare un’unghia alla volta.





Devo dire che la collezione mi piace molto. Speriamo tre cose: primo che la collezione arrivi anche in Italia, secondo che i prodotti che hanno catturato maggiormente la mia attenzione siano belli come si presentano sul sito e terzo (cosa più importante) di riuscire ad acquistarne almeno uno. Purtroppo con le collezioni Essence e Catrice si riesce raramente a trovare il prodotto che più ci desideriamo.

Personalmente i prodotti che hanno catturato il mio interesse sono: la base per le labbra,i due rossetti e l’ombretto taupe.
Trovo molto carini anche gli altri prodotti, ma avendo cose simili di altre marche non ritengo necessario comprare dei doppioni.

Bene, io spero che questa collezione sia piaciuta anche a voi.
Mi auguro,come sempre, di esservi stata utile.
Un abbraccio.


BlackCherry

About Author

Footer